giovedì 31 dicembre 2015

Fine e Principio (come ogni anno)


Diario del Capitano, data bestiale 31 Dicembre 2015...

Il punto di fine anno... Lo dobbiamo fare per forza? Per me il 2015 è stato un anno bello? Un anno brutto? Esiste una risposta intermedia? Ma allora varrebbe per la maggior parte delle annate. E poi... un anno veramente brutto io ce l'ho alle spalle ancora troppo recente, ed è difficile da superare in classifica.

Diciamo che sicuramente è stato un anno di transito. Finalmente sto per traslocare. Cosa che aprirà a un futuro ancora molto incerto. Ho realizzato cose di cui non mi credevo capace. Sono riuscito a mettere insieme e a far interagire energie diverse. Sono riuscito a concretizzare segnali di vita di un'identità culturale che è parte di me, e che ormai sarà legata a me per sempre.

Inoltre, dopo quasi tre anni, ho ricominciato a sentire le farfalle nello stomaco e... non me l'aspettavo. Non sarà niente, con molta probabilità. Un sogno, un lampo, una pura ipotesi. Ma è anche il sintomo che prima o poi succederà ancora. Voglio essere positivo. Innamorarmi della vita. Produrre bellezza e aiutare gli altri a fare altrettanto. 

Buon anno a tutti. Ci sarà sempre un Altroquando.

P. S. Allego nel post, il video di augurio realizzato dal gruppo YouTube Entertainment, di cui mi onoro far parte, realizzato velocemente, forse imperfetto, ma con allegria e grande spirito di collaborazione. E scusate se è poco. Grazie, ragazzi, per la bella esperienza collettiva. 


Nessun commento:

Posta un commento