mercoledì 9 novembre 2016

La (mia) Nicchia di Youtube Italia



Benvenuti in quella che chiamo “la mia Nicchia di Youtube Italia”.

Avvertenze per l'uso

Prima di tutto, un chiarimento “duro” e potenzialmente antipatico, ma necessario.
Non segnalatemi canali Youtube da inserire qui. Non è uno spazio aperto, è una lista privata condivisa. Se avete interesse a farmi conoscere qualcosa o qualcuno, potete contattarmi privatamente, ma dovete tenere conto che inserirò in questo elenco solo quello che mi detta la testa, che seguo o che mi ispira veramente simpatia, interesse, solidarietà. La strada per finire in questa lista è imponderabile a me per primo. Insomma, un canale Youtube per essere elencato qui deve avermi dato un qualche “brivido” personale. Anche solo una volta. Ed è molto soggettivo.

Passiamo, dunque, a parlare di soggettività e di contenuti.
Si sente spesso dire che “il mondo è bello perché è vario”. Altrettanto spesso, io tendo a storpiare questa frase fatta dicendo che “il mondo non è affatto bello, però è vario, e sicuramente questo non è il suo aspetto peggiore”.

Anzi.

Youtube Italia, per il pubblico generalista (e anche qualche creativo scottato) è oggi percepito come un'enorme fogna. La parola youtuber è stata definita “un personaggio imbarazzante che scimmiotta altri personaggi imbarazzanti per fomentare un pubblico imbarazzante”. Generalmente si identifica questo personaggio con un soggetto di età anagrafica molto giovane e spesso portatore di contenuti di qualità infima e scontata se non volgare. Be', non si può negare che Youtube sia ANCHE questo. I grandi numeri sono generati dai contenuti più futili e da un pubblico altrettanto superficiale. Quel che si dovrebbe tenere presente, però, è che Youtube (e quindi anche Youtube Italia) è uno strumento, un mezzo. Come lo è un'automobile. E pensare a Youtube solo come a una cloaca mediatica non è troppo diverso dall'affermare che chiunque si metta al volante di un'automobile diventi matematicamente un pirata della strada che investe passanti sulle strisce pedonali. Estremizzare i concetti porta sempre a sbattere contro un muro, e a perdere occasioni per scoprire qualcosa di potenzialmente interessante.

Purtroppo è una legge della fisica. Funziona come la gravità. La merda galleggia e si fa notare di più. Questo non esclude che esista una Youtube Italia dai toni più sommessi o comunque meno celebrata dalle grandi masse. Una Youtube Italia fatta da piccole comunità di creatori di contenuti, ma anche da personaggi che sono riusciti a guadagnare una discreta popolarità, in ogni caso distante (e fruita in modo diverso dal loro pubblico) da quella delle web celebrity più in vista e gettonate.

Quella che ho appena descritto, io la chiamo la NICCHIA di Youtube. Una nicchia, a sorpresa, piuttosto grande, che contiene un numero di canali consistente, e che sembra anche crescere a mano a mano che l'esplorazione va avanti. Eccola, la condivido con voi, se avrete voglia di esplorarla.
Tenete sempre presente la soggettività della fruizione. Ci sono contenuti e stili che possono piacere o meno. Quelli che troverete in questo spazio sono i temi, i canali, gli individui, che sono riusciti ad agganciare la mia personale attenzione. Nessuno è tenuto a condividere i miei interessi e le mie scelte. Per questo la chiamo la MIA nicchia di Youtube.

Considerate anche che alcuni BIG di qualità qui non compaiono solo perché do per scontata la loro visibilità. Ciò nonostante, alcuni, emergenti o già emersi, li includo lo stesso, per affetto. Perché mi va di tenermeli vicino. Se notate l'assenza di qualcuno, questo non va inteso assolutamente come un giudizio negativo. Potrebbe significare che non sono interessato a un determinato tema, o stile, o addirittura che quel contenuto non mi ha ancora raggiunto.
Quella che segue, è la parte di Youtube Italia che considero sana, curiosa, intrigante, amichevole, senza bisogno di lodi sperticate o urla fanatiche. Sono i canali con i quali ho imparato ad amare Youtube e a lavorare per farne in qualche modo parte nel mio piccolo. E' ovvio che rispecchino i miei interessi, le mie simpatie, curiosità, eccetera. Il tutto resta sempre molto soggettivo. Non intendo assegnare bollini di qualità a nessuno. Non mi compete. Come il fatto che un canale sia presente in questa lista, non significa che io sia allineato in modo acritico a tutte le opinioni che produce. Parliamo di luoghi e persone che a me piace frequentare, con tutti gli alti e i bassi fisiologici dei rapporti umani. 

Questo post resterà linkato in un banner incolonnato tra i principali "indici" del blog e sarà così recuperabile in qualunque momento in modo agevole.

Un'ultima cosa: la lista dei canali è in ordine del tutto casuale, sia per quanto riguarda le tematiche, sia per quanto riguarda l'importanza (del tutto relativa) dei singoli canali in questione. Se siete curiosi e se vi sentirete, spulciando in questa (mia) nicchia in sintonia, tornate a visitare la pagina ogni tanto. Potreste (è probabile) trovare qualcosa di nuovo. Le aggiunte saranno apportate in basso. Questa, sia chiaro, non è e non sarà mai una classifica.


LA NICCHIA DI YOUTUBE ITALIA SECONDO ALTROQUANDO




Lo Straniero in Terra Straniera: https://www.youtube.com/user/LoStranieroPerSempre

Antonio Cianci – Il Raccattafilm: https://www.youtube.com/user/TnxHitman1
















Storie di Persone Poco Normali: https://www.youtube.com/user/TheNicolaLallo






Il canale dell'autostima: https://www.youtube.com/user/marcoantuzi




MrMassy81: https://www.youtube.com/user/MrMassy81 (Il canale di MrMassy81 attualmente è stato chiuso su Youtube per ragioni controverse, e si è trasferito su Daylimotion a questo indirizzo: http://www.dailymotion.com/mrmassy81, ma ha anche aperto un nuovo canale sul tubo, in via sperimentale, qui: https://www.youtube.com/channel/UCqVpw4vgIA2FCLRshlP85Wg)

























Nessun commento:

Posta un commento